Il fine settimana di Ocarina #72 Festa del Capodanno Cinese 2018

Con ormai il carnevale alle spalle, vi consigliamo di non perdervi il Capodanno Cinese, celebrato oggi, venerdì 16 febbraio, in Cina ma anche in tutto il mondo. 

Per quindici giorni in in molte chinatown italiane si festeggerà il passaggio dall’anno del Gallo a quello del Cane con sfilate, musica, fuochi di artificio e molto altri eventi divertenti per grandi e piccini. 

Prato e Milano sono le città dove si terranno le manifestazioni più importanti.
Prato il programma è ricco di iniziative: la mattina di domenica 18 febbraio i festeggiamenti inizieranno alle 8,00 con la sfilata che vedrà un grande dragone attraversare la città dal Tempio Buddista in piazza della Gualchierina fino a piazza del Comune,  
Nel pomeriggio in programma alcuni appuntamenti dedicati soprattutto ai più piccoli:
Alle 15,00 presso i Giardini di via Colombo, si tiene lo Spettacolo di magia e laboratorio per ragazzi fino a 10 anni.
Sempre alle 15,00 si tengono le letture animate per bambini di racconti e leggende sul capodanno cinese. (Overseas Chinese Service Center Via Filzi 39/P.)A seguire sfilata di abiti tradizionali.
Dalle 17,00 il grande finale con la caratteristica esposizione delle lanterne in via delle segherie.

A Milano il fulcro dei festeggiamenti è come sempre la Chinatown milanese per eccellenza, ovvero via Paolo Sarpi, dove ogni anno si tiene la tradizionale e coloratissima parata in costume. Uno spettacolo variopinto dove a spiccare è il colore rosso (narra la leggenda che serve a spaventare Nian, il mostro che una volta all’anno esce dalla sua tana per invadere i villaggi), tra dragoni di carta, ombrellini colorati, figuranti, musica e danze tradizionali.
L’appuntamento è domenica 18 febbraio alle 14,00 in Piazza Gramsci.

Anche il Triennale Design Museum festeggia il capodanno cinese con speciali laboratori e incontri per bambini e famiglie dedicati all’artigianato tradizionale cinese, un vero e proprio patrimonio culturale immateriale tramandato di generazione in generazione.

Sabato 17 e domenica 18, guidati da artigiani cinesi e dagli educatori di TDMEducation, bambini, ragazzi e adulti possono così imparare a realizzare le Hairy Monkey, tradizionali pupazzi in miniatura a forma di scimmia, in origine concepiti come dono per i bambini durante le feste, e a modellare l’argilla per creare le Figurine Zhang, piccole sculture realizzate per la prima volta 170 anni fa da Mingshan Zhang.

Tra gli appuntamenti proposti questo fine settimana dal Triennale Design Museum vi segnaliamo il tour di Giro Giro Tondo. Design for Children, la prestigiosa mostra che chiuderà i battenti questa domenica, dove Ocarina è stata esposta per un anno accanto ai più importanti pezzi che hanno fatto la storia del design del giocattolo a livello internazionale.