Il fine settimana di Ocarina #89 Festival della Lentezza – Colorno (PR)

Questo fine settimana torna a a Colorno (PR), nella splendida cornice della Reggia Ducale, l’annuale appuntamento con il Festival della Lentezza. Una manifestazione dedicata al recupero del valore del tempo e che ha l’obiettivo di suggerire strumenti e opportunità di cambiamento possibile, in primis ritmi più lenti e a misura d’uomo.  Gli incontri, i laboratori e gli spettacoli sono rivolti ai grandi e ai più piccoli e tutti sono ad ingresso gratuito.
Il fil rouge attorno al quale ruoterà il programma di quest’anno sarà il “coltivare”, in tutte le sue lentissime e possibili accezioni. 

Ma ecco quali saranno i momenti più interessanti che abbiamo selezionato pensando ai bambini e che si terranno presso il Giardino Ducale:

Sabato 16 giugno:
L’orto dei bambini (ore 17,00)Un laboratorio per imparare a conoscere i cicli della natura, a riconoscere le piante, per poi realizzare il proprio orticello.
Piccole storie crescono (ore 18,00). Narrazione di Galline Volanti liberamente ispirata a  Changes, changes di Pat Hutchins. Le storie nascono dalle menti mentre le mani lavorano. Il pubblico di bambini cantastorie costruirà i mattoni della narrazione che prenderà forma davanti a loro.
Alberi Parlanti (ore 21,30). Narrazione di Galline Volanti liberamente ispirata a I Minipin di Roald Dalh. Uno spettacolo in viaggio che porterà il pubblico a incontrare sarcopedonti, cnidi vermicolosi ed il temibile sputacchione succiasangue tritadenti spaccaossa. Ma niente paura il grande albero accoglie tutti a braccia aperte e cullerà verso la buonanotte.

Domenica 17 giugno:
Chi ride in giardino (ore 11,30). Tutto avrà inizio da una storia animata liberamente ispirata all’albo illustrato Chi ride in giardino? di Annalisa Strada e Agnese Baruzzi. Questa storia servirà da attivazione per il laboratorio in cui ogni famiglia allestirà un piccolo giardino, un ‘giardino di famiglia’.
Cerchiamo l’ago nel pagliaio (ore 14,00). Laboratorio espressivo dove i bambini saranno aiutati a costruire una carta d’identità molto particolare, all’insegna di quelle caratteristiche che ci rendono orgogliosamente differenti gli uni dagli altri! Conducono Alessandra Sbarra e Francesca Fadda, psicoterapeute.
In un Giardino…(ore 17,00). La compagnia Circolarmente metterà in scena uno spettacolo musicale per grandi e piccini prendendo spunto dal racconto universale Federico il topolino, creato da Lionni. La performance sarà ricca di umorismo e poesia, con canzoni originali, siparietti clown e tutta una serie di nuovi personaggi che coinvolgono e divertono lo spettatore. 

Infine, vi consigliamo di  non perdervi la performance di Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura che si terrà domenica alle 21,30 presso il Terso cortile della Reggia. Un dialogo in musica nel segno degli strumenti ad aria e di un lirismo dagli aromi mediterranei. Un concerto di grande effetto che vive di intimismo e di piccole cose che raccontano i grandi colori dell’universo musicale contemporaneo.