Oggi Ocarina ascolta #162 – la sigla di “Candy Candy”

Il 2 marzo del 1980 (40 anni fa) veniva trasmesso per la prima volta nella tv italiana Candy Candy, il cartone che avrebbe fatto commuovere più generazioni. Per l’occasione Ocarina ascolta quindi la sua intramontabile sigla cantata dai Rocking Horse. “Candy è poesia”, così recita il ritornello… poche note che preannunciano l’inizio di una nuova puntata e anche il prologo dell’intera storia.
Candy Candy è senz’altro uno dei cartoni più amati e seguiti che ha saputo conquistare il cuore di bambini e adolescenti, grazie alla sua storia avvincente e sentimentale. Tante sono le prove che deve affrontare la protagonista, Candy, una bimba solare e libera, forte di valori positivi, sebbene cresciuta in orfanotrofio e poi adottata da una famiglia aristocratica, dove però non si trova bene.

Il personaggio di Candy Candy fu ideato nel 1975 dalla mente della bravissima sceneggiatrice giapponese Kyoko Mizuki e disegnata da Yumiko Igarashi. Nel 1976 fu prodotta ed andò in onda la serie a cartoni,inspirata al manga, con ben 115 episodi. In Italia fu trasmessa quattro anni dopo ed ebbe subito un successo clamoroso tanto da diventare uno cartoni iconici di quei primi anni ’80

Ad accrescere la popolarità della serie anche la già citata sigla dei Rocking Horse, gruppo attivissimo nell’ambito delle sigle di cartoni animati giapponesi.

Qui è possibile acquistare la sigla

Di seguito il video