Oggi Ocarina ascolta #170 – Living in a Ghost Town – Rolling Stones

Signore e Signori, bambine bambini, aprite bene le orecchie, oggi vogliamo festeggiare la ritrovata (sebbene con prudenza) libertà, ascoltando i RE!!! Stiamo parlando dei Rolling Stones che la scorsa settimana hanno pubblicato Living in a Ghost Town, la nuova canzone inedita, da molti definita come la colonna sonora della quarantena.

Un brano Reggae funk blues rock, dal testo e video attualissimi…semplicemente perfetto!

Le capitali del mondo isolate per il coronavirus sono protagoniste del bellissimo video di Living in a Ghost Town, il nuovo singolo dei Rolling Stones, uscito il 24 aprile senza preannunci, a 8 anni dalla pubblicazione dei due ultimi loro inediti Doom and Gloom e One More Shot.

La canzone parla di come ci si sente in un posto che prima era pieno di vita e poi che si è svuotato. “La vita era così meravigliosa prima che ci chiudessero tutti, ci sentiamo come un fantasma che in vive in una città fantasma”, canta Mick Jagger.  In realtà il pezzo è stato scritto un anno fa e tenuto in standby. Visto il momento  la band ha deciso di apportare solo alcune modifiche al testo per poi registrarlo a Los Angeles e Londra in lockdown

I fans sperano che Living in a Ghost Town sia una prima anticipazione di quello che sarà il nuovo disco di inediti degli Stones, il primo dopo “A bigger bang” del 2005. Ma ancora la band non si è espressa a tale proposito…

La cosa certa è che Jagger e soci sono in ottima forma: due settimane fa  sono stati infatti tra i protagonisti di One World: Together at Home, il concerto virtuale organizzato da Lady Gaga a sostegno dell’Organizzazione Mondiale della Sanità nella lotta al coronavirus.

Qui è possibile acquistare il brano

Di seguito il video