Oggi Ocarina ascolta #212 – Bella Ciao – Milva

Ieri in tutta Italia è stata festeggia la Festa della Liberazione, una delle feste più importanti di tutto l’anno e tanto amate anche da Ocarina. Vogliamo così celebrarla ascoltando Bella Ciao, canzone che da simbolo dell’antifascismo e della Resistenza nazionale, è diventata oggi un vero e proprio inno contro ogni prevaricazione e  violazione dei diritti, un inno alla libertà in ogni sua forma.

Per l’occasione Ocarina ha scelto di ascoltare la bellissima versione di Milva, grande interprete della musica italiana, che purtroppo ci ha lasciato due giorni fa; una rivisitazione di Bella Ciao originale, nata come canto delle mondine, che l’artista interpretò nello studio di Canzonissima ’71. Oltre a Bella Ciao, Milva inciderà altri brani popolari come La marsiglieseAddio Lugano bellaPer i morti di Reggio Emilia. L’album, intitolato Canti della Libertà, uscirà nel 1965 in occasione dell’anniversario della Liberazione dal fascismo. Con queste interpretazioni, Milva si confermerà un’artista eclettica, cantante e attrice di teatro, in grado di cantare brani convenzionali e più commerciali ma anche fare scelte coraggiose come appunto canzoni di protesta, di lotta e di liberazione. Il tutto con una voce potente e una fisicità carismatica e straordinaria.

Vogliamo così ricordarla guardandoci il video della sua esibizione a Canzonissima nel 1971.

Qui invece è possibile acquistare il brano