Oggi Ocarina ascolta #247: Rudolph dal naso rosso - Ocarina Player
icon


Iscriviti alla nostra newsletter

Contatti

[email protected]

Sindbad Srl
Via Giano della Bella, 23
50124 Firenze

Shopping bag (0)

Nessun prodotto nel carrello.

icon
0
THE POND

Oggi Ocarina ascolta #247: Rudolph dal naso rosso

16/12/22 Non categorizzato

Oggi ascoltiamo una canzone di Natale popolare, molto amata dai bambini di tutto il mondo:  Rudolph dal naso rosso

Composta nel 1949 dal cantautore Jonny Marks, che prese spunto dall’omonimo racconto (1939) di suo cognato, Robert L. May, la canzone trasmette un bel messaggio di inclusione e di valorizzazione della diversità. La protagonista è infatti  una giovane renna che per via del suo grande naso rosso viene presa in giro ed esclusa dalle altre renne. Per fortuna babbo Natale saprà valorizzare questa sua caratteristica: Rudolph con il suo naso luminoso, sarà chiamata a guidare tutte le altre renne che devono trainare la slitta per consegnare i regali la notte di Natale  

E proprio grazie al grande successo del brano, Rudolph la renna dal naso rosso venne aggiunta alla squadra principale delle renne volanti di Babbo Natale che divennero quindi 9: Ballerina, Cometa, Cupido, Donato, Donnola, Freccia, Fulmine, Saltarello Rodolfo.

Con l’occasione vi consigliamo di ascoltarvi anche Mastro Gelo, una audio fiaba originale di Ocarina che parla dei preparativi per il natale e di come le magiche renne contribuiscono a far arrivare finalmente l’inverno! Se volete potete trovarla all’interno della playlist Xmas Collection

Oltre a diventare anche un film d’animazione  negli anni, la canzone è stata interpretata in diverse lingue e anche da numerosi interpreti di fama internazionale.

Partiamo dalla simpatica e allegra versione italiana cantata dal coro dei Piccoli cantori di Milano: Rudolph dal naso rosso

Di seguito la famosa versione in inglese cantata dall’attore comico Dean Martin: “Rudolph the red nosed reindeer”

Infine, quella francese interpretata dal cantautore svizzero, francofono. Henri Dès: “Le petit renne au nez rouge”