Il fine settimana di Ocarina #57 Segni New Generations festival – Mantova

Si conclude domenica 5 novembre a Mantova Segni New Generations, il festival internazionale d’arte e di teatro per l’infanzia.
Per 8 giorni artisti di vari paesi d’Europa e del mondo si danno appuntamento in città per spettacoli, laboratori, percorsi d’arte e performance che mescolano tra loro musica, pittura, recitazione, danza e scultura e che sono rivolti in modo particolare a un pubblico d’età compresa tra i 18 mesi e i 18 anni! 

Nato 12 anni fa per far avvicinare i più piccoli al mondo artistico, il Festival ha saputo trasformarsi ed evolversi così come i tempi e le tendenze. Oggi il New Generations è dedicato al mondo delle scuole, delle famiglie e a tutti coloro che amano il teatro, la ricerca e i linguaggi delle arti.

Il programma prevede oltre trecento eventi che si tengono nelle più belle location della città di Mantova. Palazzo Ducale, Teatro Bibiena, Sala delle Cappuccine, Palazzo Te, Palazzo Broletto e molti altri spazi della città che si trasformano per l’occasione in luoghi di teatro tutti da scoprire. 

Ogni anno il festival è rappresentato da un animale che, disegnato dai più grandi artisti – gli scorsi anni da Altan, Bergonzoni, Sanna, Moretti – diventa il simbolo dell’edizione, dando vita ad un’operazione artistica che coinvolge oltre 5.000 partecipanti da tutta Italia.
Protagonista dell’edizione 2017 è la chiocciola, disegnata dalla cantante Giorgia. Simbolo della lentezza e della costanza, la
 chiocciola, con il suo guscio a forma di spirale, rimanda anche all’idea di evoluzione costante: parte da un punto per allargarsi, crescere, accogliere. 

Lentezza, consapevolezza e incontro sono quindi le parole chiave che quest’anno accomunano le esperienze a teatro, i momenti ludici, i laboratori.

Attorno al concetto di tempo che si dilata e cambia a seconda di come lo viviamo gioca lo spettacolo Un Giorno, messo in scena dal Teatro all’Improvviso da lunedì 30 ottobre a domenica 5 novembre, presso il Teatro San Leonardo.

Da non perdere anche sabato 4 domenica 5 novembre il viaggio lento a tempo di musica fra i miti che hanno ispirato Il Signore degli Anelli: presso il il Teatro Bibiena si terrà Il Ritmo della Norvegia fra note e miti boreali grazie ai musicisti Paolo Bonati, Roberto Dani e all’attrice Sara Zoia.

E ancora viaggi ma in bicicletta e controvento la storia di emancipazione di Alfonsina Strada raccontata in Ruote Rosa. Lo spettacolo è prodotto dal Teatro-Residenza Initinere e va in in scena al Centro Contardo Ferrini sabato 4 e domenica 5 novembre.

Per le famiglie il tempo rallenta e si fa scoperta alla Chiocciolateca nel Palazzo dei Bambini in piazza Alberti animato dalla didattica del Parco del Mincio con Alkèmica, tutti i giorni da mercoledì 1 a domenica 5 dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 17.

Il Programma prevede tantissimi altri appuntamenti pensati per diverse fasce di età. 

Qui è possibile consultare l’elenco degli spettacoli, eventi e incontri esauriti e ancora disponibili… in costante aggiornamento!