Il fine settimana di Ocarina #138 – Scarabocchi. Il mio primo festival – Novara

Inizia domani a Novara la tre giorni di laboratori, performance e incontri firmati Scarabocchi. Il mio primo festival. Un appuntamento per grandi e per piccini dedicato allo scarabocchio, quel segno semplice e spontaneo, si può dire primordiale. 

Adulti e bambini saranno chiamati a misurarsi con colori, matite e pennelli, ma anche con i propri sogni, incanti e desideri. Il tutto grazie allo scarabocchio, che si farà spazio  magicamente sul foglio bianco.

Il festival offre occasioni di incontro con grandi pensatori contemporanei e con i migliori illustratori italiani. Attesissimo Lorenzo Mattotti, uno dei più importanti e conosciuti fumettisti e illustratori italiani che venerdì inaugurerà Scarabocchi disegnando in live la storia di pinocchio.

Tanti i laboratori pensati anche per i più piccoli; di seguito ne abbiamo selezionati alcuni:

21 settembre- Chi sei tu? Perché sei venuto a cercarmi?Come è fatto, davvero, il Mago di Oz? Ogni bambino lo incontra, da solo, in una stanza misteriosa. Poi, tutti condividono quel che hanno visto attraverso parole, gesti e disegni. Coincideranno i racconti? 

21 settembre –  Parole e scarabocchiA partire da un libro, i bambini saranno guidati, attraverso il Metodo Caviardage®, alla ricerca delle parole – quelle che più li piacciono e li meravigliano– per poi comporre poesie da accompagnare a degli scarabocchi.  

22 settembre- La scorpacciataDue vecchi bisbetici, due ragazzine troppo in gamba e un cane. Che cosa può andare storto? A partire dal libro edito da DeA, un laboratorio colorato e saporito fra verdurine scondite e brodini insipidi, glasse e caramelle.

23 settembre – E tu che bestia sei? Ogni personalità è diversa e ogni animale può rappresentare qualcosa di noi stessi. Nel laboratorio i bambini saranno aiutati a disegnare l’animale che più li rappresenta.

Qui è possibile consultare il programma completo del festival