Oggi Ocarina ascolta #191 – Speranza – Gianni Rodari

Lo scorso 23 ottobre sono stati festeggiati i 100 anni della nascita di Gianni Rodari. Una data importante che anche Ocarina vuole celebrare per ricordare il grande maestro di cui non ci si stanca mai per la sua intelligenza, fantasia, creatività ed estrema attualità.

In tante occasioni su The Pond abbiamo parlato di Rodari, abbiamo ascoltato le sue filastrocche, i suoi racconti, segnalato eventi e mostre a lui dedicati.  Nella sezione Ocamerone del nostro sito è possibile ascoltare e scaricare alcuni racconti tratti dalle Favole al telefono, letti dagli amici di Ocarina.

In queste giornate segnate da onde di paura e incertezza vogliamo ricordarlo con una filastrocca, tratta dalla raccolta Filastrocche per tutto l’anno, che diffonde positività: Speranza, intesa come qualcosa di talmente prezioso, da dover essere distribuita a chiunque.

Una speranza che, come scrive Rodari, dovrebbe essere “a buon mercato”. Questo perché è un sentimento, una vera e propria “molla” della vita, che ti spinge a fare di più, ad andare avanti. E tutto ciò è sicuramente qualcosa che anche i più bisognosi meritano di avere.

Se io avessi una botteguccia
fatta di una sola stanza
vorrei mettermi a vendere
sai cosa? La speranza.
“Speranza a buon mercato!”
Per un soldo ne darei
ad un solo cliente
quanto basta per sei.
E alla povera gente
che non ha da campare
darei tutta la mia speranza
senza fargliela pagare.

Qui è possibile acquistare acquistare la filastrocca interpretata da Stefano Panzarasa responsabile del Servizio Educazione Ambientale nel Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili, che ha portato nelle scuole il messaggio ecopacifista di Gianni Rodari (insieme alla fedele chitarra).

Di seguito il video